Messe latine antiche nelle Venezie
Venezia | Belluno | Bergamo | Bolzano | Brescia | Gorizia | Mantova | Padova | Pordenone | Treviso | Trieste | Udine | Verona | VicenzaVittorio Veneto

 

Andrea Adami da Bolsena, Osservazioni per ben regolare il Coro de i Cantori della Cappella Pontificia > Parte Prima > Cap. XXXVII

 

 

89

La Mattina de' Santi alla Messa.
Cap. XXXVII.

 

La Messa, che si canta in tal giorno da un Cardinale Vescovo, v regolata. nell'istessa guisa di tutte le altre ordinarie. Fa il Sermone un Alunno del Collegio Germanico. Il Mottetto al1'Offertorio Vidi turbam magnam etc. st nel libro 175. a carte 23. con la seconda parte. Egli ben vero, che non si sa il nome dell'Autore, che l'ha composto; n per quante diligenze abbia fatto stato possibile poterlo rinvenire.

 

da Andrea Adami da Bolsena, Osservazioni per ben regolare il Coro de i Cantori della Cappella Pontificia. Tanto nelle Funzioni ordinarie, che straordinarie, Roma, Antonio de' Rossi, 1711, p. 89.

 

 

 

Inizio Pagina

Torna all'Indice

 

2001-2010 Coordinamento di Una Voce delle Venezie. All Rights Reserved.
cuvve