UNA VOCE VENETIA  

Messe latine antiche nelle Venezie 
Venezia | Belluno | Gorizia | Padova | Pordenone | Treviso | Trieste 1 | Trieste 2 | Udine | Verona | Vittorio Veneto

 

 

Mons. Mazzocato riceverÓ l'associazione il 3 giugno

Treviso, fissata l'udienza dal Vescovo per i fedeli di Una Voce

 

Dopo l'incontro del 22 maggio a Verona tra il vescovo di Treviso S. E. Mazzocato e Pietro Piovesan, delegato trevigiano dell'associazione, Una Voce ha reso noto che la curia ha fissato l'udienza ufficiale, promessa dal presule, per il giorno 3 giugno alle ore 19.

Come hanno riferito diversi organi di informazione (La Tribuna di Treviso del 20 e 23 maggio 2004, Corriere del Veneto, 23 maggio 2004), Una Voce-Treviso teneva una conferenza stampa in cittÓ il 20 maggio per informare l'opinione pubblica di avere presentato richiesta al nuovo vescovo per ottenere quello che fin dall'inizio i cristiani legati all'antica liturgia latina avevano desiderato, vale a dire la messa antica tutte le domeniche e feste di precetto, e non solo una volta al mese come avviene attualmente nella chiesa degli Oblati il primo sabato alle 18. Il 22 maggio aderenti dell'associazione distribuivano volantini di protesta per il perdurante silenzio a Verona fuori dalla sede del convegno "I cattolici e il futuro della democrazia nell'era della globalizzazione", al quale partecipava in qualitÓ di relatore anche S. E. Mazzocato. Nel breve incontro che ne seguiva, il presule manifestava la disponibilitÓ a ricevere l'associazione.

Non si sa quanto potrÓ pesare sulla successiva decisione del vescovo in merito alla messa col permesso tutte le domeniche il fatto che alle porte di Treviso, a Lanzago di Silea, sia aperta da vari anni una cappella della FraternitÓ Sacerdotale San Pio X fondata da mons. Lefebvre.

Da ricordare come il vescovo Paolo Magnani, che ha lasciato la diocesi alla fine dell'anno scorso, il 4 gennaio 2003 aveva personalmente celebrato la messa secondo il rito antico agli Oblati, pur non convincendosi ad allargare il permesso. Inoltre mons. Magnani aveva dato permessi a sacerdoti della FraternitÓ San Pio X di celebrare in chiese della diocesi, per esempio un anno fa alla Madonna delle Cendrole presso Riese, in occasione di un pellegrinaggio del Seminario di Ec˘ne nei luoghi del glorioso san Pio X (cfr. www.unavoce-ve.it/05-03-30.htm).

 

 

 

ARTICOLI COLLEGATI

 

 

LINK UTILI

 

 

 

Inizio Pagina


Chi siamo | Agenda | Messe | Calendario | Documenti | Liturgia | Dottrina | Sollemnia  
Libri
| Rassegna stampa | Archivio | Link | Guestbook | Email | Home


Inserito il 29 maggio 2004

ę 2001-2004 Coordinamento di Una Voce delle Venezie. All Rights Reserved.